SERVIZIO CLIENTI: Numero Verde 800 910 143

Gianni Testa

Testa Gianni nasce a Roma, il 23 ottobre 1936, città dove tutt’ora vive e opera.

Dopo essersi iscritto ai corsi di Architettura presso l’Università La Sapienza di Roma e, nonostante abbia superato a pieni voti il primo biennio, ha deciso di lasciare per dedicarsi completamente alla pittura.

Ha frequentato i corsi di restauro presso l Galleria Borghese, sotto la guida della Prof.ssa Della Pergola, studiando ed approfondendo le diverse tecniche pittoriche.

Ha conosciuto diversi artisti dopo essere stato allievo del Maestro Bartolini. Artisti come; Levi, Quaglia, Guttuso, Calabria e più tardi Pericle Fazzini, con i quali divenne amico.

Proprio Levi vedendo le sue opere lo sollecitò a partecipare e ad esporre in collettiva insieme con Quaglia, Guttuso, Mazzacurati e Domenico Purificato.

Dopo tanti sacrifici, rinunce arrivarono successi e traguardi brillantemente superati.

La sua pittura è Universalmente conosciuta per i Cavalli. Chi dice Gianni Testa pensa subito al “Pittore dei Cavalli”. Ma la sua Arte va oltre questo stereotipo ed è caratterizzata da un cromatismo molto acceso e da figure eteree e turbinose che rimandano a generi pittorici che spaziano dal realismo all’impressionismo.

In particolare è da notare la sua capacità di astrarre le forme dalla massa informe delle pennellate, quasi a estrarre la materia dal caos primordiale.

Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti (come la Triennale di Milano, Quadrienale a Roma, Premio alla Carriera consegnato dal Critico Vittorio Sgarbi.).

Ha partecipato a diverse mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

 

PER ACQUISTARE LE SUE OPERE CLICCATE QUI 

 

Leggi tutto...

Log in or create an account