SERVIZIO CLIENTI: Numero Verde 800 910 143

Malisa Longo

Malisa Longo inizia fin da giovanissima a frequentare il mondo dell’arte della sua città natale: Venezia, dove muove i primi passi come poeta e come pittrice.
E’ il ‘68, e la città vive uno dei suoi fermenti culturali più d’Avanguardia che si concentra nell’occupazione dell’Accademia, e nella contestata  Biennale d’Arte. In questa atmosfera, altamente creativa,  ispirata dalla magia della Laguna - Musa e protagonista assoluta delle sue opere - l’artista esprime tutta la sua Arte in una girandola di colori, piena di chiari e scuri ma anche di esplosioni di luci.

Alla ricerca di nuovi stimoli,  Malisa Longo  approda a Roma  dove viene catturata dal mondo del cinema.
Qui inizia un lungo percorso come attrice con più di 70 film all’attivo, tanti da protagonista, al  fianco di attori come Ben Gazzarra, Arthur  Kennedy, Bruce Lee e Christopher Mitchum.  Alcuni  di questi film, veri Cult della cinematografia internazionale, sono diretti da Federico Fellini, Terence Young e Tinto Brass.

Una carriera piena di soddisfazioni che si esprime anche con una vena letteraria che la impone come scrittrice, sceneggiatrice e giornalista.
Fra le sue opere più significative, da ricordare il romanzo “Così come sono” (prefazione di Tinto Brass), il libro di poesie “Il cantico del corpo” e il libro/interviste - finalista  al premio “Minori Costa d’Amalfi”-  “Aggiungi un seggio al tavola. Politica e curiosità culinarie” (Graus), il romanzo “Vita di Elisa” (Mondadori), e il libro di poesie “Appunti dell’anima (Lietocolle), quest’ultimo vincitore del premio letterario”SpoletoFestivalArt Expo settembre 2014”.

Nonostante i suoi numerosi impegni artistici,   Malisa Longo non ha mai abbandonato il suo primo amore: la pittura. Un amore  che ha continuato a coltivare con passione,  partecipando, a numerose Mostre di Pittura, e agli appuntamenti annuali con i 100 pittori di via Margutta. Per i suoi meriti, è stata insignita di numerosi riconoscimenti e premi,  fra cui:

Premio “SpoletoFestivalArt” (Spoleto, luglio 214, durante il “ Festival dei 2 Mondi”)
Premio “Itinere” (Bomarzo marzo 2014); “V Esposizione Nazionale delle Arti Contemporanee”
Premio Centro delle Arti Figurative (Soriano del Cimino agosto 2014); Premio “Campo dei Fiori” (Trittico Art Museum, febbraio 2015)
Premio “Art Expo Roma “, (Museo Stadio di Domiziano ottobre 2016)
Premio “Quadri in rima” (Tornatora Gallery aprile 2016).

PER ACQUISTARE LE SUE OPERE CLICCATE QUI 

 

Leggi tutto...

Log in or create an account