SERVIZIO CLIENTI: Numero Verde 800 910 143

MARTINO BRIVIO

MARTINO BRIVIO nasce a Lissone (Monza e Brianza) nel 1958.

Fin da giovanissimo scopre un'innata inclinazione al disegno e alla pittura che coltiva seguendo l'insegnamento di pittori locali. Negli anni '80/'90 frequenta corsi di grafica, nudo e pittura praticando nelle libere accademie sostenuto da maestri affermati quali Viviani e Meloni.

Scoperto da professionisti del settore, in particolare la prof.ssa Giulia Sillato, storico dell’Arte di Scuola Longhiana, nel 1999 inizia con lei una collaborazione che successivamente si sarebbe rivelata solida e continuativa sia con l'attività espositiva nelle Dimore Storiche più prestigiose d’Italia e in Musei sia annoverandolo tra gli esponenti del "Metaformismo", una filosofia di lettura dell'opera d'arte per individuarne le infinite trasformazioni della forma.

La sua espressione artistica rientra a pieno titolo in questa filosofia ed è stata giudicata interessante e rappresentativa in un rapporto dialogante con le avanguardie storiche del Novecento.

Si ispira a temi biblici e mitologici, da cui estrae immagini stilizzate in veste grafica moderna o figure femminili e paesaggi in cui segno e colore spingono verso l'astrattismo. Tecniche utilizzate: Olio, acrilico e tecniche miste su tela. Carboncino su carta.

Svolge intensa attività artistica ed espositiva a livello nazionale con opere presso musei e collezioni pubbliche e private.
Tra le esposizioni recenti si citano: Galata Museo del Mare, Genova; Palazzo Podestà, Verona; Palazzo Giureconsulti, Milano per Expo in Città; Chiostro del Bramante, Roma; Museo Bellini, Firenze; Palazzo della Gran Guardia, Verona. 

PER ACQUISTARE LE SUE OPERE CLICCATE QUI 

 

Galleria immagini

Log in or create an account