SERVIZIO CLIENTI: Numero Verde 800 910 143

Alfio Schillaci

Artista figurativo di una realtà idealizzata, la sua preparazione trae insegnamento dall'osservazione ponderata dei grandi Maestri del Rinascimento e del Novecento. 

Di origine siciliana, si è formato negli anni giovanili presso la libera Scuola del Maestro Salvatore Palumbo, orientandosi verso una pittura di tipo figurativo-naturalistico che trae spunto dalla realtà che lo circonda e dai ricordi della terra di Sicilia, con una continua ricerca di forme nuove e palpitanti di colori. 

  Le sue tele raffigurano mondi idilliaci, in cui immagini semplici e reali evocano suggestive sensazioni, personaggi incantati, cavalli e cavalieri sospesi nel tempo, fresche spiagge marine, assolate campagne, silenti nature, nudi i donne e luoghi della memoria recenti o antichi, il tutto raccordato con il colore, con il quale ha un rapporto estremamente sensuale. 

L'artista ha esposto più  volte  presso l'Accademia Internazionale Sant'Agostino di Via del Corso a Roma e, recentemente, negli spazi espositivi   della  Galleria l'Agostiniana di Piazza del Popolo. Altre mostre sono state allestite nella Capitale, lungo un percorso temporale di oltre un quindicennio, tra le quali "Arte e Sport" al Complesso del Vittoriano,  Sala Zanardelli,  in varie Gallerie romane nel Lazio (Viterbo - Sala Anselmi, Fondi - Castello Caetani, Latina - Palazzo M).E' da annoveare anche  l'Importante rassegna internazionale  sulla  celebrazione dei centocinquant'anni dell'Unità d'Italia. Presente dal 2011 alle edizioni di Roma Arte Festival in Piazza della Repubblica. Sue opere si trovano presso collezionisti privati italiani e esteri.

Hanno scritto dell'artista: Ardizzon, Fusco, Fedeli, Matarrese, Ruggero, Ruggiero, Trabucchi, Bittarelli, Guarino, Pedone, Federici.

Ha partecipato a numerose mostre collettive e personali in Italia e all'estero.

PER ACQUISTARE LE SUE OPERE CLICCATE QUI 

Log in or create an account